Giovedì 7 dicembre 2017

CUNEO - Teatro Toselli - ore 21.00


All'inizio di Dicembre il secondo concerto della nostra stagione dedicato a Mozart, compositore da un po' di tempo assente nella programmazione locale. Oltre all'Ouverture da "La clemenza di Tito", verrà eseguita nell'interpretazione di Gianpaolo Rota, primo corno dell'Orchestra del Teatro "Carlo Felice" di Genova, una composizione che raramente viene proposta, per la difficoltà di reperire un solista all'altezza: il secondo concerto per corno op. 417, composizione espressiva e brillante, con spunti imitativi che evocano la caccia. Il punto di forza del concerto sarà infine la sinfonia "Jupiter"  K 551, ultima delle sinfonie di Mozart e culmine dello stile classico, dal carattere epico e solare, fastosa nella timbrica e nella costruzione contrappuntistica di cui é permeata. Sul podio di direttore salirà  Gianrosario Presutti, Maestro di fama internazionale, titolare della cattedra di Direzione d'orchestra presso il Conservatorio cittadino.

CONCERTO SINFONICO

Corno Gianpaolo Rota
Direttore Gian Rosario Presutti

Orchestra Sinfonica "Bartolomeo Bruni"
della città di Cuneo

Programma

W.A.MOZART

- Ouverture da "La clemenza di Tito" K 621
- Concerto n° 2 in Mi bemolle Maggiore K 417 per corno e orchestra
- Sinfonia n° 41 in Do Maggiore K 551 "Jupiter"

-----------------------------------------------

Gianpaolo Rota

nato ad Asti nel 1968, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio " A. Vivaldi "di Alessandria, diplomandosi in Corno sotto la guida del M° Giacomo Zoppi . Dal 1986 svolge intensa attività musicale con i principali Teatri d'Opera Italiani e con numerose Orchestre Sinfoniche, partecipando a tournèes in diversi Paesi Europei, in Cina e Medio Oriente.
Ha suonato con formazioni di gruppi da camera, con famosi Solisti del repertorio lirico sinfonico ed é stato diretto dai più importanti Direttori d'orchestra. Vincitore di Concorsi ed Audizioni nazionali ed internazionali , ha contratti con L' Orchestra Filarmonica della Scala di Milano, con Orchestre Radiotelevisive Italiane ed Estere . 
Con l'Orchestra B. Bruni di Cuneo ha un rapporto di collaborazione che dura da parecchi anni . 
Vincitore del Concorso di Terzo Corno con obbligo del Primo presso la Fondazione del Teatro Carlo Felice di Genova , dal 1995 ne occupa il posto stabilmente. 

Gian Rosario Presutti

ha compiuto i suoi studi musicali in Pianoforte, Canto, Strumentazione per Banda, Musica Corale e Direzione di Coro, Direzione d'Orchestra, Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio "S. Cecilia" di Roma.
Ha conseguito il Diploma accademico di II livello, indirizzo interpretativo-compositivo, strumento Pianoforte, presso il Conservatorio A. Corelli di Messina, nel 2014.
E' laureato in Lettere presso l'Università "La Sapienza" di Roma ed in Lingue e Letterature straniere presso l'Università di Messina.
Ha debuttato come Direttore d'orchestra nel 1988 dirigendo "la Dirindina" e "L'impresario delle Canarie" presso il teatro comunale di Sulmona. Da allora ha diretto numerosi concerti sinfonici e opere liriche (tra le quali Nabucco, Così fan tutte, Carmen, Traviata ecc.) con diverse orchestre sia italiane che straniere.
E' titolare della classe di Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio "G.F. Ghedini" di Cuneo come vincitore del concorso a cattedre per titoli ed esami.
Il 15 gennaio 2009 ha diretto un concerto, con l'orchestra "F. Cilea" di Reggio Calabria, presso il teatro della stessa città, alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.
Nel settembre 2009 é stato in tournèe a Seoul in Corea del Sud per dei recitals come Direttore d'orchestra con il tenore Nicola Martinucci.
Nel novembre 2010 ha diretto "Lucia di Lammermoor" di G. Donizetti presso il Teatro della città di Metz (Francia), teatro nel quale é tornato nel settembre 2011 per l'inaugurazione della stagione con "Falstaff" di G. Verdi.
Nell'estate 2015 ha diretto l'orchestra B. Bruni di Cuneo, con in programma musiche di G.F. Ghedini, e con solisti Francesco e Stefano Parrino.
Nel mese di maggio 2015 é stato assistente del M° Daniele Gatti per il "Macbeth" di G. Verdi, presso il "Theatre des Champs Elysèes" a Parigi, e per il "Tristan und Isolde" di Wagner, presso lo stesso teatro, nel maggio 2016, spettacolo poi replicato nel dicembre dello stesso anno presso il Teatro dell'Opera di Roma.


Inserito il 10/11/2017 alle ore 09:56:20 da: info@orchestrabruni.it

 
 
 

Tag Could

composizione concerto conservatorio d’orchestra dicembre diretto direttore direzione gianpaolo maggio mozart musica orchestre presso presutti teatro vincitore