Domenica 1° Agosto 2021

BORGO SAN DALMAZZO - Anfiteatro di Monserrato - ore 18.00


MUSICA D'ESTATE IN ANFITEATRO
(Per informazioni: cultura@comune.borgosandalmazzo.cn.it)


Ezio GHIBAUDO, fisarmonica
Francesco PELLEGRINO, direttore
Orchestra BARTOLOMEO BRUNI


PROGRAMMA 

G. BIZET
- Carmen Suite per archi e percussoni
Aragonese
Habanera
Les Toreadores

A. PIAZZOLLA
- Concerto "Aconcagua" (ed. Curci) per fisarmonica ed orchestra
Allegretto
Moderato
Presto

B. BRITTEN
- Simple Symphony op. 4 per archi
Boisterous Bourrèe
Playful Pizzicato
Sentimental Sarabande
Frolicsome Finale


In caso di maltempo il concerto verrà recuperato
domenica 8 agosto 2021 alle ore 18.00


Ezio Ghibaudo si é formato musicalmente presso l'Istituto Musicale Pareggiato della Valle d'Aosta sotto la guida di Giorgio Dellarole. Parallelamente, ha studiato all'Accademia Fisarmonicistica Italiana di Urbino con Claudio Jacomucci e si é perfezionato presso l'Hochschule für Musik di Würzburg (Germania) con Stefan Hussong. Sì é affermato in diversi concorsi, tra cui: Concorso Internazionale di Stresa, Audizioni della Gioventù Musicale d'Italia, Premio Nazionale delle Arti (Borsa di Studio dedicata a "Salvatore di Gesualdo"), Bellagio, Alassio, Roveredo. È stato scelto come rappresentante dell'Italia alla 65° Coupe Mondiale di Fisarmonica IMC-UNESCO di Spoleto e al 63° Trophèe Mondial de l'Accordèon a Samara (Russia). Ha collaborato con musicisti, compositori e direttori di livello internazionale e suona stabilmente con diverse formazioni cameristiche dal duo al quintetto. Con l'Ensemble del Giglio ha inciso, in prima assoluta, brani di Bettinelli e Kirschner per l'etichetta Da Vinci di Osaka. Ha registrato per la RAI, RTS Belgrado e per l'Italian New York ICN Radio. I suoi lavori di adattamento e trascrizione per fisarmonica sono pubblicati da Casa Ricordi, dalla Da Vinci Edition di Osaka e dalle edizioni Physa. Svolge attività concertistica in Europa, Russia, Stati Uniti, Giappone per festival e istituzioni di prim'ordine. Ha tenuto masterclass in Italia, Russia e Giappone. Attualmente é docente di Fisarmonica presso l'Istituto Musicale Pareggiato della Valle d'Aosta. Il suo lavoro mira alla valorizzazione della fisarmonica da concerto e delle sue potenzialità tecnico espressive, con un repertorio che spazia dalla musica antica alle più importanti composizioni contemporanee. Suona strumenti Armando Bugari di Castelfidardo.

Francesco Pellegrino si é diplomato in Composizione e in Direzione d'orchestra presso il Conservatorio di Torino nel 2013 sotto la guida rispettivamente dei Maestri Alessandro Ruo Rui e Mario Lamberto. Ha inoltre conseguito il diploma accademico di II livello in Direzione d'orchestra a pieni voti nel medesimo conservatorio nel 2016. Si é laureato in Traduzione presso l'Università di Torino nel 2012. Si é poi perfezionato nello studio della direzione d'orchestra e della musica corale con importanti maestri internazionali. Ha frequentato le masterclass dell'Accademia di musica ortodossa nel 2012 e nel 2013 presso San Pietroburgo (RU). 
Ha diretto numerose orchestre italiane e straniere, tra cui l'Orchestra Filarmonica di Torino, la St. Petersburg Symphony Orchestra (Russia), la Rhein-Mein Orchester (Germania) e collabora stabilmente con Opera Classica Europa (Germania) come direttore d'orchestra. È stato assistente dei Maestri J. Lacombe e C. Trinks presso l'Opera National du Rhin di Strasburgo (Francia); nel medesimo ruolo ha lavorato per Opera Classica Europa (Lorch, Germania), Società lirica "F. Tamagno" (Torino, Italia), Promocuneo (Cuneo, Italia).
Nel 2014 ha vinto il premio Festival corale internazionale) nel II concorso internazionale di composizione "Roman Sladkopevec" di San Pietroburgo con il suo "Inno al Rev. Sergej" per coro a cappella. Conosce numerose lingue straniere (inglese, francese, russo e tedesco) ed è insegnante di lingua e civiltà inglese presso il Liceo "G.B. Bodoni" di Saluzzo.

L'Orchestra BARTOLOMEO BRUNI, fondata nel 1953 e diretta per mezzo secolo dal M° Giovanni Mosca, è un complesso molto duttile, che si può strutturare in piccolo gruppo d'archi così come in orchestra sinfonica di grandi dimensioni.  La sua attività concertistica, che annovera oltre 1600 esecuzioni, si esplica principalmente nel Cuneese, in Piemonte, Liguria e Francia del Sud, spaziando dal vasto repertorio sinfonico, lirico ed operistico ai moderni generi della musica da film, della canzone d'autore e del jazz. La sua iniziativa di maggior successo é il Concerto di Ferragosto, trasmesso in diretta dalla terza rete RAI e ascoltato anche al di fuori dell'Italia, giunto quest'anno alla sua 40° edizione. Da 8 anni organizza e realizza al Teatro Toselli di Cuneo la Stagione musicale "Bruni d'autunno", che ospita al suo interno solisti e direttori d'orchestra di alto livello artistico e la impegna in programmi di grande spessore musicale. Nel 2007 ha curato l'edizione della partitura dell'opera "Toberne" di B. Bruni, che ha portato in scena al Teatro Toselli di Cuneo in prima esecuzione moderna. Ha inciso per la Sheva Collection il CD "Paris-New York", per la Splasch Records il CD Enten Eller orchestra E(x)stinzione.


Inserito il 14/07/2021 alle ore 19:05:18 da: info@orchestrabruni.it

 
 
 

Tag Could

agosto concerto d’orchestra diretto direzione europa fisarmonica germania internazionale livello maestri musica musicale presso russia torino